Come è strutturato un sistema ERP
I sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) hanno come peculiarità fondante quella di essere modulari, di poter ricoprire tutti i processi produttivi aziendali e di incidere, anche in modo sostanziale nei processi interni dell'azienda: tra il prima ed il dopo ERP un'azienda appare profondamente diversa.
L'adozione di questi sistemi è da considerarsi in genere molto complessa sia per gli impatti organizzativi che per quelli tecnologici.
Un sistema gestionale (come spesso vengono definiti i sistemi ERP) risulta anche piuttosto costoso da implementare: vi è da considerare il costo del software, dell'hardware, delle "customizzazioni" necessarie al software per adattarlo al meglio alle esigenze di business aziendale, nonché il tempo di addestramento necessario a tutto il personale dei reparti interessati.
Pur avendo un processo di adozione a volte complesso i sistemi ERP godono di una maggiore assimilazione nel loro ciclo di vita rispetto ad altre piattaforme come ad esempio succede per i sistemi CRM.

La soluzione specifica per le PMI

* copre tutti i processi in ambito contabile, amministrativo e logistico
* risolve le problematiche tipiche delle aziende di produzione
* facilmente adattabile e configurabile alle esigenze aziendali.

Software gestionali / ERP

I cosiddetti ERP software (Enterprise Resource Planning), o software ERP per la gestione aziendale, sono i software gestionali che costituiscono l'ossatura dei sistemi informativi delle aziende.

Generalmente prevedono infatti un'ampia serie di moduli che supportano numerose (almeno le più tradizionali) aree della gestione aziendale.



GESTIONALI ERP
Ricerca avanzata  |  Download  |  Mappa  |  Newsletter  |  Contatti  |  Webmail
Translator Toolkit
Copyright © 2002 - 2013 Softel |  All Rights Reserved  | P.I. 07669980968
Le informazioni pubblicate sono corrette alla data di pubblicazione; tuttavia possono essere modificate nel tempo. Softel si scusa per eventuali inesattezze e/o errori.